Business unit
Altro

SENIOR SIGNALLING ENGINEER

ATM cerca, nell’ambito di attività svolte sul territorio nazionale, un Senior Signalling Engineer.

La risorsa si occuperà prevalentemente delle seguenti attività:
  • predisposizione di specifiche tecniche, redazione di progetti preliminari e definitivi correlati di Computo Metrico Estimativo degli interventi e dei relativi Quadri Economici complessivi riferiti alle tecnologie e alle metodologie operative di sistema e sotto-sistema di segnalamento ferroviario e di automazione;
  • collaudo o assistenza specialistica relativa a sistemi di segnalamento ferroviario e a sistemi di automazione e supervisione;
  • redazione degli Stati di Avanzamento Lavori e confronto sistemico con computi metrici estimativi e analisi della tracciabilità economica degli Appalti;
  • tenuta della contabilità di cantiere;
  • capacità di assumere il ruolo di DEC e di rispondere a RUP/RDP designati dalla Committenza nell’ambito dell’affidamento di appalti inerenti sistemi di segnalamento ferroviario o di automazione e supervisione.
A tal fine, ricerchiamo un professionista, preferibilmente con esperienza almeno triennale nella progettazione di sistemi e sotto-sistemi di segnalamento ferroviario o di automazione e supervisione, acquisita all’interno di studi di progettazione, aziende di trasporto metropolitano o ferroviario, imprese specializzate nella progettazione e costruzione di infrastrutture o impianti tecnologici e rotabili tranviari, metropolitani e ferroviari.

Requisiti preferenziali:
  • Laurea Magistrale in Ingegneria ad indirizzo Elettronico, Telecomunicazioni, Elettrotecnico o Informatico;
  • possesso di Master in ambito automazione industriale;
  • conoscenza approfondita di apparati di controllo e di automazione in ambito ferroviario;
  • conoscenza approfondita dei processi di valutazione dei rischi secondo le vigenti norme e in base ai codici di buona pratica orientati ad applicazioni ferroviarie;
  • conoscenza e verifica dei principali protocolli e reti di comunicazione;
  • competenze nella redazione ed esecuzione di procedure di collaudo dei sistemi di controllo e automazione;
  • buone capacità di analisi e valutazione dell’impatto e dei rischi di modifiche di sistemi in ambito ferroviario.
Sono inoltre richieste:
  • spiccate capacità nel coordinamento di squadre di progettazione e nella direzione operativa;
  • buone competenze relazionali affinate nel lavoro di team;
  • attitudine al problem solving;
  • proattività e autonomia nella definizione di un problema.
La sede di lavoro sarà preferibilmente Centro/Sud Italia.

Costituiscono titoli preferenziali il possesso dei requisiti di cui all'art. 1 o l'appartenenza alle categorie protette di cui all'art. 18 della legge 68/99.
Il rapporto di lavoro sarà regolato dal R.D. 148/1931.
I candidati dovranno presentare autocertificazione relativa ai propri dati anagrafici, ai titoli posseduti, agli impieghi ed esperienze professionali maturate e ad eventuali condanne penali e\o carichi pendenti. La selezione, aperta a uomini e donne, è di tipo privato e non dà luogo ad alcun impegno all'assunzione da parte di ATM. La tipologia contrattuale, l’inquadramento ed il correlato trattamento economico saranno definiti in relazione alle caratteristiche professionali del candidato, alle normative contrattuali vigenti e alle necessità organizzative presenti all’atto dell’assunzione. I candidati che supereranno la selezione dovranno conseguire l’idoneità fisica alla mansione presso la struttura sanitaria designata da ATM.
Business unit
Altro